AVVISO N. 1/2022

Pubblicato il 02/03/2022

Il Fondo Formazienda intende finanziare, attraverso le risorse del contributo integrativo di cui all’art. 25 della legge n. 845/1978 trasferite dall’INPS al Fondo, la realizzazione di iniziative formative individuali riconducibili a offerte formative codificate nell’ambito dei cataloghi formativi accreditati al Fondo al fine di migliorare le modalità di fruizione da parte delle imprese dei finanziamenti erogati dal Fondo, rispondere con maggiore efficacia ai fabbisogni formativi delle diverse tipologie di imprese aderenti, proporre un’offerta trasparente dal punto di vista qualitativo (comparabilità dei prezzi, dei contenuti, ecc.) e supportare la personalizzazione dei percorsi formativi individuali.

DOTAZIONE FINANZIARIA

La dotazione finanziaria complessiva dell’Avviso ammonta a un milione di euro e trova copertura nelle risorse assegnate dall’INPS che hanno alimentato il Conto Formazione di Sistema e messe a disposizione sul conto “Fondo attività piani formativi 1/2022” (in sigla F.DO PF A0122).

Il Consiglio di Amministrazione si riserva di stanziare ulteriori risorse per il finanziamento dell’Avviso stesso in conformità alle previsioni normative e regolamentari vigenti.

FINANZIAMENTO PUBBLICO

La quota di finanziamento pubblico per ciascun piano formativo dovrà assestarsi nel limite massimo di 15 mila euro.

IMPORTO DEL VOUCHER

Ai fini della determinazione dell’importo del voucher finanziabile, il Fondo riconoscerà per un’ora di formazione un costo ora/allievo fino a un massimo di:

  • € 15,00 qualora il corso sia erogato in FAD off line (indipendentemente dalla tipologia formativa);
  • € 30,00 in caso di formazione di base e trasversale;
  • € 50,00 in caso di formazione professionalizzante;
  • € 80,00 in caso di formazione di qualificazione professionale;
  • € 95,00 in caso di formazione altamente professionalizzante.

CANDIDATURA

I piani formativi possono essere candidati esclusivamente dagli enti titolari dei cataloghi formativi accreditati dal Fondo a seguito della partecipazione all’“Avviso sperimentale di accreditamento cataloghi formativi” pubblicato il 26 febbraio 2020 e aggiornato con l’“Addendum Avviso Sperimentale per l’accreditamento di cataloghi formativi” pubblicato il 29 settembre 2021.

Per tutte le specifiche riguardanti i vincoli obbligatori relativi alla candidatura e alla gestione dei piani formativi si rimanda al testo completo dell’Avviso.

AIUTI DI STATO

Il finanziamento dei piani formativi oggetto dell’Avviso è soggetto alla disciplina degli Aiuti di Stato. Nel caso in cui l’impresa opti per l’erogazione dell’aiuto in conformità al Regolamento (UE) n. 651/2014, la stessa dovrà garantire il cofinanziamento, da rendicontare a costi reali, entro i limiti e le intensità massime indicate dal Regolamento comunitario. Nel caso in cui l’impresa opti per l’erogazione dell’aiuto in conformità al Regolamento “de minimis”, l’impresa non è tenuta a garantire il cofinanziamento che non sarà quindi oggetto di controllo da parte del Fondo.

REGISTRO NAZIONALE DEGLI AIUTI

L’adempimento degli obblighi di interrogazione del Registro Nazionale degli Aiuti costituisce condizione legale di efficacia dei provvedimenti che dispongono concessioni ed erogazione degli aiuti. Il Registro Nazionale sarà quindi utilizzato dal Fondo al fine di espletare le verifiche necessarie al rispetto dei divieti di cumulo e di altre condizioni previste dalla normativa europea per la concessione degli aiuti di Stato o degli aiuti “de minimis”.

DESTINATARI

Sono destinatari degli interventi formativi i lavoratori dipendenti per i quali esista l’obbligo per l’impresa del versamento all’INPS del contributo integrativo di cui all’art. 25 della legge n. 845/1978, le figure previste dall’articolo 10 del decreto legge n. 138/2011 convertito in legge n. 148/2011 e tutti i destinatari previsti nel testo dell’Avviso.

DATE DI CANDIDATURA

I piani formativi, già condivisi con le Parti Sociali, potranno essere candidati in qualsiasi momento, entro i termini di valutazione pubblicati dal Fondo, dalle ore 14:00 del 21 marzo 2022 alle ore 18:00 del 31 ottobre 2022 ovvero fino a esaurimento delle risorse a fronte della comunicazione di chiusura (temporanea o definitiva) della presentazione dei piani formativi che sarà resa nota dal Fondo sul proprio sito web.

Il Fondo si riserva di prorogare i termini indicati dandone preventiva e adeguata comunicazione esclusivamente sul proprio sito web.

I termini per la candidatura alle sessioni di valutazione periodiche sono resi noti sul sito web del Fondo.

ASSISTENZA TECNICA

Eventuali comunicazioni e quesiti possono essere inviati all’indirizzo mail assistenzatecnica@formazienda.com.

FAQ

Le risposte alle domande più frequenti (FAQ) saranno pubblicate sul sito web del Fondo.

PUBBLICAZIONE GURI

L’Avviso è pubblicato per estratto in Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, 5ª Serie Speciale, Contratti Pubblici, n. 26 del 2 marzo 2022 (codice redazionale TX22BFM4236).

PUBBLICAZIONE WEB

Il testo integrale dell’Avviso è pubblicato dal 2 marzo 2022 sul sito web del Fondo nella sezione Avvisi aperti.

Documentazione avviso


Graduatorie

Graduatoria del 18 Luglio 2022
Pubblicazione esiti valutazioni Avviso n. 1/22 approvati dal C.d.A. del 13/07/2022 Scarica il documento